Quickribbon D'Agostino: "Colpa dell'arbitro"

domenica 23 novembre 2008

Gaetano D'agostino esce zoppicante per una botta alla caviglia destra. Ma non è tanto quella che fa male, quanto l'arbitraggio che secondo lui ha condizionato pesantemente la gara:"Mi dispiace che non abbia segnato anche lui!"
A D'Agostino non va giù l'atteggiamento del direttore di gara con il quale "non si poteva nemmeno parlare". Della gara "noi abbiamo dominato il primo tempo. Fa rabbia: con la Reggina ci siamo presi le nostre responsabilità. Oggi non abbiamo demeritato. Ma l'arbitro non ci ha fatto uscire dalla nostra metà campo. Noi non ci lamentiamo mai. Qui va avanti solo chi si lamenta. Se a livello arbitrale la gara fosse stata diretta equamente, non ci sarebbe stata partita".

E chiude assicurando che "noi stiamo bene!" (udineseblog)

0 Comments:

Post a Comment



Articoli correllati