Quickribbon Lippi: i tifosi dell'udinese ringrazino. Ho preservato Totò per la Juve

giovedì 11 settembre 2008

Sei punti in due partite non salvano del tutto Marcello Lippi dal trend critico già partito nell'opinione pubblica dopo la brutta prestazione in quel di Cipro, ma alla fine di questa 10 giorni azzurra il bilancio non può che essere positivo, anche alla luce del ritardo di preparazione più volte evidenziato dal nostro Ct.



Note felici sono venute da parecchi singoli, e se per De Rossi il paragone con Gerrard e Lampard è il suggello ad una serata indimenticabile, Lippi spende elogi anche per Legrottaglie, apparso più che mai maturo in quella che è - a 32 anni - quasi una seconda carriera: "Aveva di fronte un ragazzo molto valido che gioca in Italia, Mchedlidze. Nicola è un ragazzo di valore e di valori, e vive una situazione diversa: tre anni fa sembrava avesse perso tutto".

Il Ct difende poi a spada tratta Luca Toni, apparso ancora in difficoltà: "Insisto su di lui perchè è un grande giocatore, a me è piaciuto il lavoro di sponda che ha fatto, come avevamo preparato. E poi ho cercato di distribuire le forze. Fra un mese, con 5-6 partite in più sulle gambe sarà diverso".

Chi non ha bisogno di essere difeso è il Di Natale strepitoso degli ultimi tempi, a proposito del quale Lippi piazza la battuta: "Quando l'ho sostituito sembrava avessi tolto il quadro della Madonna dal muro... Ma Totò aveva dato tanto a Cipro e mi è sembrato giusto farlo riposare. Dovrebbero ringraziarmi i tifosi friulani, visto che domenica affronta la Juve...". (goal.om)

2 Comments:

  1. Crocieristi said...
    ciao e buon fine settimana.
    sei riuscito a trovare qualcuno per aggiornare il sito?
    Udin said...
    Putroppo non ho trovato nessuno crocieristi.
    Verdò come fare...

    Un saluto

Post a Comment



Articoli correllati