Quickribbon Juve-Udinese la storia del match

venerdì 12 settembre 2008

Domenica sarà la sfida n° 34 tra Juve e Udinese giocata a Torino. In vantaggio la Juve con 25 vittorie contro 5 dell'Udinese 4 pari. 81 reti (con 8 rigori) quelle fatte dalla Juve e 33 (3 rigori) quelle messe a segno dai bianconeri "originali", quelli datati 1896.

La prima gara giocata in Piemonte è datata 18 marzo 1923, quando Anselmino della Juve segnò la doppietta che mise KO l'Udinese.
Il primo punto in casa della Signora l'Udinese lo strappa il 13.5.1951, quando finì 1-1: Soerensen e Hansen i marcatori.
Il 21.10.1956 invece arrivò la prima vittoria dell'Udinese: 2-3 il risultato finale con secchi che già al 7° portò in avanti i Friulani. La Juve però reagì ed Antoniotti al 28° trovò il pari. Ma l'Udinese a questo punto mise la quarta e Menegotti ed ancora Secchi portarono a tre le reti dell'udinese. Inutile il gol allo scadere di Hamrin.
L'1.5.1960 dopo una serie di vittorie dei torinesi, la partita con puù gol. 4-3 per la Juve, ma con una Udinese che meritava certamente di più. Bettini illuse al 7° minuto. Poi Stacchini e Charles portarono in vantaggio la Juve al termine della prima frazione al 39°. Ma al termine della prima frazione ancora Bettini ripristinò il pareggio. Poi Sivori e Colombo ancora per la Juve e all'83° Milan chiuse definitivamente il risultato.
Nelle ultime cinque gare giocate a Torino enplein della Juve: 3-0 nel 2001/02, 1-0 nel 2002/03, 4-1 nel 2003/04, 2-1 nel 2004/05, e 1-0 nel 2005/06.
L'ultimo pari sotto la Mole risale al 18 marzo 1990: al 10° Branca e al 12° Zavarov fissarono il risultato. Era l'Udinese di Marchesi (Garella, Paganin, Sensini, Oddi, Galparoli, Lucci, Vanoli, Branca, Gallego, Balbo). Sulla panchina della Juve c'era Dino Zoff.
vittoria dell'Udinese datata anche 1.11.2000. La squadra di Gigi De Canio si impose 2-1 con doppietta di Sosa e rigore di del Piero per la Juve.
La vittoria più ampia dell'Udinese invece è lo storico 0-3 inflitto dalla squadra di Zac il 13.4.1997. Amoroso, Bierhoff e ancora Amoroso per il là alla più epica cavalcata della storia bianconera alla rincorsa della prima UEFA. Lì naque il 3-4-3.
L'anno scorso terminò 0-1 con una reet di Di Natale, che alla terza giornata vendicò il brusco stop col Napoli e lanciò l'Udinese in una gara giocata meglio dai torinesi, ma con la squadra di Marino finalmente cinica e spietata.

Tra i giocatori con più presenze troviamo Bertotto (9), Boniperti, Cabrini e Del Piero (8), Galparoli (7) e Calori (6).
Hansen, Sivori e Baggio i marcatori migliori rispettivamente con 6,5 e 4 reti. Per l'udinese il goleador è il Pampa Sosa con 3 centri.
Giannichedda il giocatore più ammonito (4), mentre il più cattico risulta Muntari con 1 rosso e tre gialli. (udineseblog)

0 Comments:

Post a Comment



Articoli correllati